Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Cercavo un'immensità. Vita di Clarice Lispector

Cercavo un'immensità. Vita di Clarice Lispector
Titolo Cercavo un'immensità. Vita di Clarice Lispector
Autore
Illustratore
Argomento Narrativa Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)
Collana Jeunesse ottopiù
Editore Rueballu
Formato
libro Libro: Libro in brossura
Pagine 96
Pubblicazione 12/2022
ISBN 9788895689388
 
22,00
 
0 copie in libreria
Ordinabile
«Ho la certezza che nella culla il mio primo desiderio è stato di appartenere, e in qualche modo sentivo di non appartenere a nulla e a nessuno», scrive. Non essere di nessun luogo è la sua prima mancanza: e di quel senso di friabilità della base, di non saldo e non calmo venire al mondo e in seguito di sempre difficile, enigmatico abitarlo - di quella sottile vulnerabilità che tallona Clarice e le si spalanca nel pensiero come baratro sempre possibile, contiguo, la scrittura, il sentire sin da molto presto di essere una scrittrice e di volere con tutte le sue fibre diventarlo, è la principale cura. Una medicina, una forma di restituzione. «Scrivendo appartenevo almeno un po' a me stessa», dice. Sia nella fase più errabonda che in quella più stanziale della sua esistenza, la vita creativa è punto fermo, motivo di equilibrio e di allineamento. Un modo - il più consono - di "fare casa".
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.