Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

La nota integrativa al bilancio

Andrea Sergiacomo

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 198

Il manuale ha come obiettivo principale quello di rappresentare in modo peculiare tutti gli aspetti riguardanti la formazione della nota integrativa al bilancio di esercizio. Nella redazione del testo è stato analizzato il processo di formazione della nota integrativa, osservando sia il disposto dell'art. 2427 del c.c., sia quanto stabilito dai Principi Contabili italiani. Non mancano casi svolti e - soprattutto - diverse casistiche, tipiche delle società che devono redigere la nota integrativa in momenti difficili della propria esistenza, come nel caso della liquidazione. Questa nona edizione tiene conto della Legge di Bilancio 2022 (Legge 30 dicembre 2021, n. 234) e delle novità della Legge europea (Legge 23 dicembre 2021, n. 238). Il testo è ricco di esempi pratici, riprodotti anche on line, per la compilazione personalizzata e la stampa, che di seguito si elencano: Nota integrativa al bilancio abbreviato; Leasing esposto al 31 dicembre 2021; Bilancio al 31 dicembre 2021; Nota integrativa XBRL forma abbreviata; Nota integrativa XBRL microimprese; Riserva negativa per azioni proprie in portafoglio. La trattazione, corredata da numerose tabelle, consente un approccio immediato e chiaro alle problematiche che si possono riscontrare, anche in casi complessi, come nella redazione del bilancio consolidato.
26,00

Guida all'IVA in edilizia e nel settore immobiliare 2022

Studio Dott. Righetti & Associati

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 226

Questa Guida operativa affronta le varie problematiche relative al regime Iva (e Imposta di Registro e Ipo-Catastali) nel settore dell'edilizia e immobiliare in genere, alla luce delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 e delle più recenti circolari, risoluzioni e sentenze emanate nel corso del 2021. Fulcro della trattazione sono gli Schemi riassuntivi, suddivisi per tipologie di immobili e di operazione, che sintetizzano il maggior numero di casistiche possibili in un unico schema facile da consultare. Completato da una serie di facsimili per la richiesta, da parte dell'acquirente/committente, dell'applicazione dell'aliquota Iva agevolata, il testo esamina gli argomenti più significativi concernenti l'iva in edilizia, senza tralasciare la normativa di riferimento.
28,00

Sustainability and megaproject development

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 256

137,00

La sorveglianza sanitaria dei lavoratori. Protocolli sanitari e casi studio

Angelo Sacco

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2022

pagine: 352

Una guida completa sulla sorveglianza sanitaria dei lavoratori che nasce con ancora sullo sfondo la pandemia da COVID-19, già foriera di esperienze che ci hanno costretto a rivedere e modificare, talora radicalmente, consolidate metodologie operative, anche nel campo della sorveglianza sanitaria dei lavoratori, e mentre il decisore politico, per far fronte alla recrudescenza degli infortuni sul lavoro registrata all'indomani delle riaperture delle attività produttive, apporta al D.Lgs. 81/2008 rilevanti modifiche basate quasi esclusivamente sul potenziamento dei sistemi di controllo e vigilanza e all'inasprimento delle sanzioni. L'obiettivo del volume è quello di fornire una guida per orientarsi tra il gran numero di norme in materia di sorveglianza sanitaria dei lavoratori, per ricondurre a unità l'azione del medico competente, che, per quanto talora imbrigliata in asfissianti costrutti burocratici, rimane finalizzata a promuovere la salute e la sicurezza dei lavoratori, stimolando costantemente gli attori aziendali della sicurezza a progettare, realizzare e mantenere ambienti di lavoro salubri, sicuri e confortevoli.
35,00

Tu sei futuro. Al di là di ogni ragionevole dubbio

Alberto Calcagno

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 128

Una storia di fiducia nel futuro. E quindi in noi stessi. Perché noi siamo futuro, solo qualche passo più in là. Tu sei Futuro è una storia di consapevolezza e di fiducia ritrovata. Consapevolezza che per guardare il futuro negli occhi dobbiamo semplicemente metterci di fronte a uno specchio perché il futuro è alla nostra portata, è dentro di noi, anzi siamo noi. E fiducia nei nostri mezzi, ispirata da scenari potenziali che ci comprendono e dal lavoro quotidiano per rendere concrete le nostre ambizioni. La traiettoria per arrivare al futuro che desideriamo passa dal digitale, che oggi più che mai diventa alla portata di tutti, aprendo incredibili opportunità personali, professionali e culturali. Alberto Calcagno, dopo Get in The Game, descrive come attraverso le competenze digitali e un ostinato ottimismo sia possibile per tutti - studenti, lavoratori, disoccupati, anziani - vivere da protagonisti i prossimi anni.
12,00

La guerra capitalista. Competizione, centralizzazione, nuovo conflitto imperialista

Emiliano Brancaccio, Raffaele Giammetti, Stefano Lucarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2022

pagine: 282

Dimenticato dagli eredi più o meno degni della tradizione del movimento operaio, Marx viene invece letto, citato e celebrato dagli organi di stampa della grande finanza mondiale, dall'"Economist" al "Financial Times". Un paradosso solo apparente, che si spiega con il crescente interesse delle classi dominanti verso la grande ambizione del metodo scientifico marxiano: disvelare le "leggi" di movimento del capitalismo per tentare di anticipare le sue traiettorie. La più rilevante di queste "leggi" trae origine dalla feroce competizione tra capitali che ogni giorno sui mercati determina vincitori e vinti, con i primi che "uccidono e mangiano" i secondi: è la cosiddetta tendenza verso la centralizzazione dei capitali in sempre meno mani, che inedite tecniche di ricerca consentono oggi di verificare empiricamente. Ma questa tendenza non riguarda solo la sfera economica. La sua forza dirompente agisce a tutti i livelli e contribuisce a delineare i tratti distintivi di questo tempo carico di minacce: dal declino delle democrazie liberali alle recrudescenze imperialiste, fino ai nuovi venti di guerra globale.
20,00

Il Capitale alla prova dei tempi. Nuove letture dell'opera di Marx

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Alegre

anno edizione: 2022

pagine: 384

Il Capitale fu messo in commercio per la prima volta, in mille copie, il 14 settembre del 1867. Il prezzo del libro - tre talleri - era elevato: corrispondeva al salario settimanale di un operaio. Eppure non solo è stato uno dei testi che più ha influenzato la storia mondiale ma ancora oggi, di fronte all'ennesima crisi del capitalismo, molti studiosi sono tornati a guardare a Marx, le cui idee erano state troppo frettolosamente messe in disparte dopo la caduta del Muro di Berlino. Nell'ultimo decennio il Capitale ha ricevuto una rinnovata attenzione sia accademica che di pubblico. È stato ristampato in nuove edizioni in tutto il mondo e si è ricominciato a discutere della rilevanza delle sue pagine. Oggi le sue analisi risuonano ancora più forte di quanto non facessero alla sua epoca e il Capitale continua a fornire chiavi interpretative utili a comprendere la natura del capitalismo e le sue trasformazioni. Questo libro contiene i contributi di affermate studiose e studiosi provenienti da molti paesi e svariate discipline che offrono molteplici prospettive e intuizioni critiche sulle principali contraddizioni del capitalismo contemporaneo, mostrando modelli economici e sociali alternativi. Insieme riesaminano i più influenti dibattiti storici sul Capitale e forniscono nuove interpretazioni della massima opera di Marx tramite aspetti e temi raramente associati col Capitale, come il genere, l'ecologia e le società non occidentali. Un'indispensabile risorsa per una comunità accademica sempre più interessata alla riscoperta di Marx oltre il marxismo del ventesimo secolo e per studenti e studiosi interessati alla critica del capitalismo.
26,00

Cosa fare quando la banca non dà più i soldi alla tua azienda. Come rendere finanziabile un'azienda in cattive acque

Valerio Malvezzi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il modo di gestire un'azienda è fortemente influenzato dalla presenza, o assenza, di cultura finanziaria: quando è carente o assente, la banca tenderà a negare il credito, o a chiedere il rientro dai fidi, con tutto ciò che ne consegue per l'azienda. Una volta che questo si verifica l'azienda si troverà in cattive acqua per mancanza di liquidità, esattamente quello che sta succedendo a tantissime PMI italiane in questo periodo.
13,90

Rompere la burocrazia. Essere l'elemento che fa funzionare le cose

Marina Nitze, Nick Sinai

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2022

pagine: 320

La burocrazia è uno dei più grandi ostacoli al cambiamento. Trasformare le cose in un'organizzazione è sempre difficile e i cambiamenti non avvengono solo perché qualcuno decide che così deve essere, anche se questa persona è il CEO di un'azienda o il Presidente delle Stati Uniti. È necessario avere idee chiare, capire come vengono prese le decisioni, guadagnare consenso. Gli autori sono riusciti ad attuare riforme concrete e durature in realtà difficili e burocratizzate come la Casa Bianca, Harvard, aziende di venture capitale amministrazioni locali. In questo libro coinvolgente condividono le loro storie di hacker della burocrazia e dozzine di strategie e tattiche che chiunque può usare, come crearsi alleati autentici e capaci, basare un grande cambiamento su tanti piccoli, rendere inefficaci i colleghi che fanno resistenza, usare la burocrazia contro se stessa, sfruttare le crisi come leva. Alla fine sarà chiaro che vincere la burocrazia non significa insubordinazione, e che l'artefice di un grande cambiamento è spesso un dipendente che prende l'iniziativa con un po' di "sana irriverenza". Non importa dove lavori, se sei l'ultimo arrivato, l'amministratore delegato o semplicemente se sei intrappolato nel regolamento di condominio, questo libro ti insegna a cambiare le cose.
29,90

Dentro il metaverso. Presente e futuro: un'analisi critica

Federico Rampolla

Libro: Copertina morbida

editore: Compagnia Editoriale Aliberti

anno edizione: 2022

pagine: 284

Un'analisi approfondita del mercato del metaverso, delle tendenze e delle dinamiche che ne guidano lo sviluppo. Usando un linguaggio accessibile a tutti, questo libro chiarisce a 360 gradi cos'è e cosa vuol dire metaverso, nelle sue declinazioni antropologiche, di business e tecnologiche. Realtà virtuale, realtà aumentata, gaming, web.3.0, blockchain, cryptomonete, NFT: sono parole che implicano importanti cambiamenti nella vita degli utenti, delle aziende, dei brand e delle istituzioni. Tutti dovranno affrontare nuove sfide e investire risorse nella giusta direzione. Per questo ci vuole una guida essenziale, che fornisca al lettore gli strumenti per potersi fare un'idea del mondo, o meglio dei mondi, in cui potremmo vivere nel prossimo futuro, tra fisico e virtuale.
18,90

Nudge. La spinta gentile. La nuova strategia per migliorare le nostre decisioni su denaro, salute, felicità. L'edizione definitiva

Richard H. Thaler, Cass R. Sunstein

Libro: Copertina morbida

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2022

pagine: 352

Ogni giorno prendiamo decisioni sui temi più disparati: come investire i nostri soldi, cosa mangiare per cena, con quale mezzo di trasporto raggiungere il centro città. Spesso facciamo scelte sbagliate. Mangiamo troppo, usiamo la macchina quando potremmo andare a piedi o scegliamo il mutuo meno conveniente. Siamo esseri umani, non calcolatori perfettamente razionali, e siamo condizionati da troppe informazioni contrastanti, dall'inerzia e dalla limitata forza di volontà. È per questo che abbiamo bisogno di un "pungolo", una spinta gentile che ci indirizzi verso la scelta giusta: di un nudge, insomma, come l'hanno battezzato l'economista Richard Thaler e il giurista Cass Sunstein. Nell'ultimo decennio questo libro è diventato un bestseller mondiale e ci ha insegnato una buona architettura della scelta, aiutandoci a prendere decisioni migliori per noi stessi, per le nostre famiglie e per la nostra società. La parola nudge è entrata nel vocabolario di uomini d'affari, politici, cittadini e consumatori di ogni latitudine. L'idea di Thaler e Sunstein è semplice ma geniale: per introdurre pratiche di buona cittadinanza, occorre imparare a usare a fin di bene l'irrazionalità umana. E i campi di applicazione sono potenzialmente illimitati. Oggi gli autori hanno riscritto il libro da cima a fondo, affidandosi alle loro esperienze dentro e fuori il governo e l'accademia. Per non prendersi mai più la briga di fare un lavoro così imponente hanno chiamato questa edizione "definitiva". E in effetti ci sono moltissime nuove intuizioni, sia per i fan sia per i neofiti, su un'enorme quantità di problemi che affrontiamo tutti i giorni: dalla salute alle finanze personali, dai risparmi per la pensione ai pagamenti con la carta di credito, dalla donazione degli organi ai cambiamenti climatici, fino allo sludge, cioè le scartoffie e le altre seccature che eviteremmo volentieri e che ci impediscono di ottenere ciò che vogliamo. Il tutto onorando una delle regole fondamentali del nudging: divertirsi.
20,00

Operazione austerità. Come gli economisti hanno aperto la strada al fascismo

Clara E. Mattei

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2022

pagine: 432

L'austerità, parola d'ordine degli economisti ortodossi, sembra aggravare i problemi più che risolverli, tanto da far dire ai suoi critici che non funziona. Se tuttavia ne scopriamo le origini e ne osserviamo la storia, diventa evidente come sia il baluardo del capitalismo difeso dagli economisti liberali a ogni costo: anche alleandosi al fascismo e sostenendo politiche autoritarie. L'austerità non è qualcosa di nuovo né un prodotto della cosiddetta era neoliberista iniziata alla fine degli anni Settanta. Per più di un secolo, governi in crisi finanziaria hanno implementato politiche di austerity, ovvero tagli al welfare (scuola, sanità, ecc.), privatizzazioni, tassazione regressiva, deflazione, repressione salariale e deregolamentazione del mercato del lavoro. Queste politiche rassicurano i creditori, mentre producono effetti sociali devastanti. Oggi, che l'austerità continua a imperare, è urgente domandarsi: e se il pareggio di bilancio non fosse mai stato davvero l'obiettivo? L'economista Clara E. Mattei indaga sulle origini dell'austerità per svelarne i motivi fondanti: proteggere il capitalismo dalla sua crisi esistenziale, per far fronte alle contestazioni dal basso che ne stavano intaccando le fondamenta.
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.