Latorre

Storia del costume e della moda. La moda in Occidente dagli Egizi al 2020

Storia del costume e della moda. La moda in Occidente dagli Egizi al 2020

Nazzareno Luigi Todarello

Libro

editore: Latorre

anno edizione: 2020

pagine: 82

Una storia della moda raccontata con le immagini. Percorrere la storia di "come si vestivano" ci fa comprendere a fondo le epoche passate. Veniamo a contatto diretto con le convenzioni sociali, con i desideri, le aspirazioni di quella gente. Senza moralismi e infingimenti, in presa diretta. Scopriamo inoltre una grande arte, misconosciuta in Italia, la sartoria e tutte le attività connesse. La fiera delle vanità? Forse, ma anche un motore straordinario di evoluzione economica e sociale. Davvero una grande arte. Si resta stupefatti scoprendo quanta creatività umana è stata espressa nell'ideare e realizzare vestiti. Il quinto volume racconta che cosa succede nel "secolo della gente", il Novecento, e nei primi due decenni del Duemila. Il crollo dei paradigmi tradizionali genera una frenesia di mode e contromode. La creatività degli stilisti unisce raffinatezza e semplicità. La "strada", cioè il modo di vivere di tutti, sembra essere la fonte di ogni ispirazione. Insieme alla storia alla quale si guarda con nostalgia e ironia.
19,90
L'incompreso (Misunderstood)

L'incompreso (Misunderstood)

Florence Montgomery

Libro

editore: Latorre

anno edizione: 2020

pagine: 102

Questo è il romanzo che tutti genitori e tutti i figli dovrebbero leggere. Parla di bambini. In particolare di un bambino. Un bambino sfortunato che non esprime il suo dolore. Non ne parla. Lo tiene dentro di sé. Neanche il padre lo capisce. È troppo spesso lontano. E quando è a casa, giudica con superficialità l'irruenza e la disubbidienza del figlio. "È senza cuore", pensa tra sé vedendolo saltare e ridere allegramente non molto tempo dopo la morte della madre. Ma non è così. Il piccolo cuore è in realtà un grande cuore, pieno di sofferenza. Presto il padre se ne accorgerà. La presente traduzione è moderna e agile, quasi un remake, adatta a un pubblico nuovo.
9,90
Storia del costume e della moda
39,90
Haiku

Haiku

Gabriele D'Annunzio

Libro: Copertina morbida

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 116

Piccole poesie orientali scritte inconsapevolmente da Gabriele D'Annunzio. Anche quando scriveva in prosa D'Annunzio restava un poeta, un grande poeta. Nel senso che scriveva benissimo in versi, ma anche nel senso più generale che era al centro dell'universo e s'incantava guardandolo. Niente sfuggiva al suo occhio o al suo orecchio. Simile a un suo contemporaneo altrettanto grande, Marcel Proust, è capace di restituirci l'incanto dell'attimo, dell'emozione che brilla e fugge via. Simile anche, in questo, ai poeti giapponesi dell'haiku. Questi haiku nascosti sono costruiti con le stesse identiche parole di D'Annunzio. Sempre, tranne qualche rara eccezione, è stato mantenuto anche l'ordine, la successione delle parole, che si sono docilmente adagiate nella delicata forma orientale.
9,90
La storia nuda

La storia nuda

Roberto Pestarino

Libro: Copertina morbida

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 40

Non so quale significato Roberto Pestarino abbia voluto attribuire a queste sue foto. So che, a guardarle e riguardarle, sembrano voler dire qualcosa che riguarda la storia di tutti noi. Che cosa? Che la storia non si cura dei corpi che coinvolge nelle sue imprevedibili/ingovernabili vicende? No, forse non è questo. Non c'è, in queste foto, esibizione di tormenti e catastrofi (dei quali, proprio in questi sventurati giorni del marzo 2022, i media ci saziano). C'è invece il sorriso irriverente di due modelle "eretiche", che sembrano dirci: "Tutto è burla!". Credo in effetti che ognuno dei tre "attori" della Storia nuda, modelle e fotografo, abbia vissuto il percorso creativo a modo suo e ne abbia ricavato un particolare significato, intimo e non del tutto trasmissibile. L'osservatore ne sarà attratto o respinto, ne sono sicuro, senza mezzi termini. Perché queste foto non ammettono vie di mezzo. I corpi, hanno scritto le due modelle, sono tutti belli, quando, nudi, gridano la loro libertà di esistere. La storia dei grandi, così arrogante, non può farne a meno.
24,90
Scenografia scenotecnica e architettura teatrale. Dai greci al barocco
28,00
La vita è sogno

La vita è sogno

Pedro Calderón de la Barca

Libro: Copertina morbida

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 99

13,00
Il tiranno della scena. Registi e attori nel teatro del Novecento

Il tiranno della scena. Registi e attori nel teatro del Novecento

Nazzareno Luigi Todarello

Libro: Copertina morbida

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 306

Il Novecento è il secolo dei registi, prima mai esistiti nella storia del teatro occidentale. Il regista teatrale ingaggia una guerra pedagogica ed etica con gli attori, portando, con la collaborazione del suo più fedele alleato, lo scenografo, al rinnovamento, anzi all'invenzione di un nuovo teatro. È la storia di una grande utopia, che ha un nome antico: verità.
19,00
Cinquanta poesie dell'antica Provenza

Cinquanta poesie dell'antica Provenza

Libro

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 117

Un modo di castelli, di dame e di cavalieri, che nel tempo si è colorato di favola. Eppure è esistito, e la prova più toccante sono i canti di quei principi e di quei menestrelli che quel mondo l'hanno cantato. Così è nata la nuova poesia d'amore, a più di mille anni dai versi amati di Catullo e di Ovidio. In queste poesie è cantato il risveglio della natura, dell'amore cortese e della poesia. Gli uccelli sui rami cantano di nuovo, le foglie fremono leggere, i rivi scorrono... le dame girano intorno gli occhi incantatori... e i trovatori, girando da castello a castello, ne cantano le lodi. Un manipolo di principi chansonnier che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura occidentale.
13,90
Il teatro romano

Il teatro romano

Nazzareno Luigi Todarello

Libro

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 106

Nel periodo ellenistico la lingua e la civiltà greche, e quindi il teatro greco, si diffondono in tutto il Mediterraneo, dalla Turchia e dal Li-bano fino alla Spagna e alla Provenza, passando per Egitto, Cartagi-ne, Tripoli, Sicilia, Italia meridionale. Anche se non si tratta più del teatro meravigliosamente vitale e creativo del V secolo, si realizza comunque una vasta diffusione di edifici per spettacoli, la nascita di compagnie di giro che diffondono il repertorio greco (quasi sempre in forma antologica) e l'affermazione di nuovi generi. Mentre la tra-gedia e la commedia di impianto classico si svuotano di reale conte-nuto drammatico, puntando sulla spettacolarizzazione (maschere sempre più grosse e impressionanti, costumi fastosi, alte pettinature, alti calzari, effetti scenici), i gusti del pubblico decretano il successo degli spettacoli farseschi e mimici, con sempre più considerevole apporto di musica, canto e danza.
24,00
Corso di dizione

Corso di dizione

Nazzareno Luigi Todarello

Libro: Copertina morbida

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 266

Sei un attore? Un insegnante? Un manager? Un dirigente? Un politico? Uno che comunque deve parlare in pubblico? Questo è il libro che ti aiuterà a parlare in pubblico in perfetto italiano, padrone della tua pronuncia. Le cose da dire acquisteranno la forza necessaria per convincere. Parlare in modo chiaro e convincente è la premessa del successo. Con una serie di semplici esercizi puoi arrivare alla completa padronanza della perfetta dizione italiana. Le tue parole, come ha scritto Omero di Ulisse: "scenderanno sugli uditori come i fiocchi di neve sul monte senza vento". Sussidio AUDIO in omaggio.
19,90
Dante

Dante

Nazzareno Luigi Todarello

Libro

editore: Latorre

anno edizione: 2022

pagine: 359

20,00