Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Folco Quilici

Tutt'attorno la Sicilia. Un'avventura di mare

Tutt'attorno la Sicilia. Un'avventura di mare

Folco Quilici

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: UTET

anno edizione: 2017

pagine: 178

Un’avventura di mare, un viaggio attorno a coste, isole e fondali della Sicilia, lungo una rotta storica e artistica che, partendo da Palermo, attraversa tutta l’isola. Folco Quilici ci accoglie a bordo e ci conduce alla scoperta di una regione ricca di suggestioni, guidato dalle parole di Leonardo Sciascia e accompagnato di volta in volta dall’archeologo del mare Sebastiano Tusa o dall’antropologo Pier Giovanni d’Ayala, ma anche da pescatori e marinai conosciuti di tappa in tappa. Dopo essersi lasciati alle spalle Palermo, ammiriamo le rovine greche di Trapani e le sue isole, ci immergiamo nelle acque di Favignana, in quei luoghi dove per secoli l’uomo ha raccolto tesori nei banchi di corallo, e poi Gela, Siracusa, Selinunte, fino all’apparizione dell’Etna, impetuoso e selvaggio. Bordeggiando coste tortuose e scenografiche la nostra nave raggiunge Taormina, da dove affrontiamo la costa occidentale sino alle acque dello Stretto di Messina, a Stromboli, Vulcano. Tra impetuose correnti, circondati dalle barche degli ultimi cacciatori di pescespada, la prua della nostra nave torna a puntare verso il molo da cui il viaggio ha avuto inizio, nel “porto vecchio” di Palermo, dove attraccheremo alle prime luci dell’alba, carichi di un nuovo bagaglio di storie.
20,00
Il mio mondo. Una vita di avventure ai quattro angoli del pianeta

Il mio mondo. Una vita di avventure ai quattro angoli del pianeta

Folco Quilici, Davide Bregola

Libro: Libro in brossura

editore: Melville Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 160

Le avventure, le scoperte, le esplorazioni di uno dei viaggiatori più conosciuti al mondo assieme a Jacques-Cousteau e Bruce Chatwin. Pioniere del documentario naturalistico, Folco Quilici, in oltre cinquant'anni di carriera, ha portato sul piccolo e sul grande schermo la magia dell'avventura, l'incanto di mete esotiche e misteriose. Il mondo di Quilici è un universo fatto di terre da esplorare e mari da scoprire. La Polinesia incontaminata degli anni sessanta, l'Italia del dopoguerra vista dal cielo, il Mediterraneo raccontato attraverso l'archeologia subacquea, ma anche la storia dell'uomo, la sua evoluzione e il suo rapporto con la natura e l'ambiente che lo circonda. Con i suoi documentari Quilici racconta le abitudini, i successi e i drammi degli abitanti e dei luoghi del pianeta Terra, in un intreccio unico di testi e immagini. Le sue storie parlano di natura e uomini, vicini e lontani da noi, con la sensibilità del grande scrittore e la maestria del regista cinematografico. In questo libro il grande documentarista racconta il suo mondo e la sua vita attraverso i ricordi di un'esistenza guidata dalla curiosità e interamente dedicata alla scoperta.
11,90
L'isola dimenticata

L'isola dimenticata

Folco Quilici

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2016

pagine: 214

Inverno 1943: Vanni, giovane tenente ferito sul fronte africano, torna per la convalescenza in una piccola isola al largo del Tirreno, dove si trova la villa di famiglia. La vita è dura in questo luogo tagliato fuor da tutto e da tutti: la guerra ha interrotto ogni comunicazione con la costa, la sopravvivenza è legata principalmente alla pesca. Nonostante le difficoltà, la piccola comunità cerca di resistere. Ma la tranquillità dura poco: un giorno da una motovedetta sbarcano i tedeschi, che occupano l'isola, sequestrano Villa Amarillys e affondano tutte le imbarcazioni, per evitare che qualcuno possa allontanarsi e dare notizia delle operazioni che intendono condurre. L'isola si trova così privata dell'unica fonte di sostentamento, il mare, e gli abitanti ben presto sono alla fame. Inaspettatamente, proprio sull'isola Vanni ritrova Cristina, la ragazza che aveva conosciuto prima della guerra e di cui si era innamorato. Cristina, carattere fiero e forte, affronta con coraggio le avversità. Insieme a Vanni si dà da fare per sopravvivere e aiutare la comunità, curando i malati grazie alle erbe che lei raccoglie. Ogni possibilità di sopravvivenza è legata alle sorti del conflitto, e ogni aereo che passa accende paura e speranza. La disperazione si fa largo: nessun segno di vita giunge dalla costa, nessuna avvisaglia dell'arrivo degli Alleati. Finché, a Punta dell'Onda, insenatura non lontana dal paese, affiora dall'acqua una mina, strappata dalle correnti al suo ormeggio in alto mare...
18,00
La dogana del vento

La dogana del vento

Folco Quilici

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2012

pagine: 196

Una valle prealpina, aprile 1945: Guido, quindicenne, e sua madre sono rifugiati a Villa Alta, sotto l'imponente maniero della Dogana del Vento. Lì, al rugginoso cancello di Villa Alta, si presenta Pjotr, di poco più vecchio di lui. È un cosacco. Tra le tante vicende drammatiche che si incrociarono negli anni del Secondo conflitto mondiale, poco nota ancora oggi è quella dei circa ventimila cosacchi che, fieramente antibolscevichi, combatterono volontari accanto ai tedeschi e agli italiani. All'approssimarsi della fine del conflitto, i cosacchi cercarono un accordo con i vincitori ma furono rimpatriati e, condannati per tradimento, finirono davanti ai plotoni d'esecuzione o nei gulag siberiani. Con la fine delle ostilità Guido perde le tracce di Pjotr, ed è tormentato dal sospetto che, insieme ai suoi, abbia fatto una fine crudele... Passano gli anni, quando d'improvviso una strana coincidenza riaccende in Guido il desiderio di conoscere la vera sorte dell'amico perduto: di una giovane promessa del calcio italiano i giornali scrivono che è figlio di un cosacco fuggiasco. Guido si mette sulle tracce di Erminia, la donna che anni prima ha amato un cosacco al punto da concepire un figlio con lui. Il rapporto che stabilisce con lei è alimentato dal legame di entrambi con quel cosacco di cui si sono perse le tracce. E proprio facendo i conti con il passato Guido ed Erminia potranno aprirsi a un futuro carico di sorprese...
9,50
Cacciatori di navi

Cacciatori di navi

Folco Quilici

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2005

pagine: 342

Là dove le acque dell'oceano Atlantico si confondono con quelle del Rio delle Amazzoni esiste un mare tra i più difficili e fascinosi del pianeta. Un orizzonte immenso, avvolto di dense foschie o sconvolto da rapidi, terrificanti uragani, in cui si dice che vada alla deriva una goletta fantasma, la Yemanja. Chi la catturerà si guadagnerà un premio più che allettante. È così che quattro amici newyorchesi, partiti per godersi una vacanza di pesca nell'oceano, si mettono sulle sue tracce. Non sanno che stanno per imbarcarsi in un'avventura che di giorno in giorno si farà più drammatica mentre, pagina dopo pagina, nel romanzo cresce una suspense carica di incognite...
10,00
Villasimius

Villasimius

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro: Copertina rigida

editore: Photoatlante

anno edizione: 2007

pagine: 120

Libro fotografico di grande formato (30x30 cm). Villasimius è una meta di vacanza nel sud della Sardegna ed il suo paesaggio costiero è di una sorprendente meraviglia. Il lungo promontorio di Capo Carbonara è il protagonista principale di tanta bellezza. Siamo sull'estremità orientale del grande golfo di Cagliari. Al largo, vicine, due piccole isole: l'isola dei Cavoli e l'isola di Serpentara. Qui il mare è tutelato, da qualche anno Capo Carbonara è un'area marina protetta. Per realizzare questo volume vi abbiamo vissuto diverse stagioni, vi abbiamo navigato, ci siamo immersi nelle sue acque, vi abbiamo volato sopra per scattare immagini dal cielo; come uccelli migratori ci siamo fissati nella memoria la sua sinuosa e dolce linea di costa per potervi ritornare, ogni anno, quando la sua luce e i suoi colori diventano un richiamo a cui non si può resistere. Villasimius e Capo Carbonara ci hanno stregato e questo volume è dedicato a tutti coloro che ne hanno subìto l'incantesimo.
45,00
Punta Campanella

Punta Campanella

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro: Copertina rigida

editore: Photoatlante

anno edizione: 2006

pagine: 120

Libro fotografico di grande formato sulla parte più estrema della Penisola Sorrentina che termina sul capo che guarda Capri: Punta Campanella. Le fotografie sono state realizzate da Luca Tamagnini, il fotografo di questa collana giunta al suo decimo libro sulla aree marine protette d'Italia. In questo volume Tamagnini è stato affiancato, per le foto subacquee, da Roberto Rinaldi, uno dei più bravi fotografi sub d'Italia. Folco Quilici ha scritto i testi, ripercorrendo alcuni eventi primordiali della subacquea italiana. Nelle acque tra Sorrento e Capri è iniziata l'avventura dell'immersione in apnea, una disciplina subacquea che ha dato il via all'esplorazione sottomarina.
45,00
Portofino. Area marina protetta

Portofino. Area marina protetta

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro: Copertina rigida

editore: Photoatlante

anno edizione: 2005

pagine: 120

Sfogliare questo volume fotografico è come navigare lentamente lungo la costa di Portofino. Tutto quello che di meraviglioso è stato costruito, da Santa Margherita a Camogli, passando per la splendida Abbazia della Cervara, Portofino e San Fruttuoso, è lì per essere ammirato dal mare. Questo volume porterà il lettore anche sott'acqua in una esplorazione colorata e piena di vita: dalla rinascita del corallo rosso alla pesca tradizionale della Tonnarella di Camogli, ai diversi relitti che giacciono nelle acque del Promontorio.
35,00
Isole Pelagie. Area marina protetta

Isole Pelagie. Area marina protetta

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro: Copertina rigida

editore: Photoatlante

anno edizione: 2005

pagine: 120

Libro fotografico di grande formato (30x30cm) sulle più lontane isole d'Italia, le Isole Pelagie: Lampedusa, Linosa e l'isolotto disabitato di Lampione. Le fotografie di Luca Tamagnini mostrano visioni panoramiche dall'elicottero e incantevoli calette dalle trasparenze mozzafiato. In queste isole la natura è protagonista con i delfini, le balene, i falchi della regina e le misteriose berte. I testi e le immagini raccontano un evento naturalistico straordinario che avviene ogni anno a Lampedusa e a Linosa: le loro spiagge sono prescelte dalle tartarughe marine per depositare le uova.
35,00
Meloria. Un faro fra natura e storia nel Mediterraneo
35,00
Arcipelago toscano parco nazionale

Arcipelago toscano parco nazionale

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro: Copertina rigida

editore: Photoatlante

anno edizione: 2002

pagine: 120

Libro fotografico di grande formato (30x30cm) sulle sette grandi isole che compongono l'Arcipelago Toscano: Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri. Le isole dell'Arcipelago Toscano, meravigliose e incantate, sono un arcipelago "per caso", terre solitarie che non si somigliano e non vogliono somigliarsi affatto. Circondate da 40 isolotti e piccoli scogli queste isole sono un immenso patrimonio naturale e storico di terra e di mare. Sin dall'antichità queste isole furono carceri, luoghi di confino e di isolamento, ma anche luoghi di otium nelle ville romane, di cui rimangono resti ancora oggi.
35,00
Ferrara dentro

Ferrara dentro

Folco Quilici, Luca Tamagnini

Libro

editore: Photoatlante

anno edizione: 1996

pagine: 128

41,32

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.