Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Rueballu

Cercavo un'immensità. Vita di Clarice Lispector

Cercavo un'immensità. Vita di Clarice Lispector

Lisa Ginzburg

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2022

pagine: 96

«Ho la certezza che nella culla il mio primo desiderio è stato di appartenere, e in qualche modo sentivo di non appartenere a nulla e a nessuno», scrive. Non essere di nessun luogo è la sua prima mancanza: e di quel senso di friabilità della base, di non saldo e non calmo venire al mondo e in seguito di sempre difficile, enigmatico abitarlo - di quella sottile vulnerabilità che tallona Clarice e le si spalanca nel pensiero come baratro sempre possibile, contiguo, la scrittura, il sentire sin da molto presto di essere una scrittrice e di volere con tutte le sue fibre diventarlo, è la principale cura. Una medicina, una forma di restituzione. «Scrivendo appartenevo almeno un po' a me stessa», dice. Sia nella fase più errabonda che in quella più stanziale della sua esistenza, la vita creativa è punto fermo, motivo di equilibrio e di allineamento. Un modo - il più consono - di "fare casa".
22,00
De Docta Marginalia. Riti e sacralità nella cura

De Docta Marginalia. Riti e sacralità nella cura

Arthur Kleinman

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2022

pagine: 450

"L'uomo cammina sempre tra precipizi e che gli piaccia o no, il suo compito più autentico è quello di saper mantenere l'equilibrio" José Ortega y Gasset. «Questi saggi, senza eccezione, sono stati scritti negli ultimi anni come semi sparsi in un forte vento. Sono apparsi qua e là in riviste, volumi editi ed enciclopedie: desidero riunirli in un unico spazio e fissarli nell'ambra dello studioso. I saggi rappresentano - non soltanto attraverso il mio contributo - il desiderio di scrivere una critica culturale della biomedicina e il tentativo di elaborare una teoria sociale dell'esperienza della sofferenza» Arthur Kleinman. Uno degli studiosi più influenti e creativi dell'antropologia medica fa un bilancio - in questa raccolta di saggi - della sua odissea intellettuale. Arthur Kleinman, antropologo e psichiatra ha studiato a Taiwan, in Cina e in Nord America. Professore della Harvard University, attinge al suo background biculturale e multidisciplinare per proporre strategie alternative in grado di porre in relazione medicina e società. In questo libro Kleinman esplora il confine tra problemi medici, sociali, legati alla salute e al cambiamento sociale. L'autore studia il corpo come mediatore tra esperienza individuale e collettiva, scoprendo che molti problemi di salute - ad esempio il trauma della violenza o la depressione esito di un dolore cronico - sono meno problemi medici individuali quanto, piuttosto, esperienze interpersonali di sofferenza sociale. Egli propone un approccio etnografico alla pratica morale in medicina, che abbracci il contesto infrapolitico della malattia, le istituzioni sociali, le risposte date alla malattia e lo spazio che l'approccio etnografico stesso trova nell'etica medica. (In copertina: Andrej Tarkowskij, "Nostalghia", 1983. Istituto Internazionale Andrej Tarkowskij. Firenze).
28,00
Ippolito. La tragedia dell'amore

Ippolito. La tragedia dell'amore

Euripide

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2021

pagine: 80

Ippolito di Euripide è la tragedia degli estremi: da un lato Ippolito, figlio di Teseo re di Atene, così incomprensibile nel suo rifiuto delle gioie dell'amore; dall’altro, Fedra, innamorata del figliastro Ippolito, per volere di Afrodite, la dea dell'Amore. «Per Afrodite è semplice non trovare resistenze quando piomba impetuosa. Si avvicina soave a chi cede docilmente e invece quando trova qualcuno superbo, un’anima orgogliosa, cosa credi? L’afferra e ne fa strazio. Si muove nell’etere, vaga tra i flutti del mare e da lei tutto ha vita. È colei che semina, dona l’amore da cui tutti abbiamo origine». «Solo una cosa ha valore, a quanto dicono, pari alla vita: avere bontà e giustizia nel cuore. Al momento giusto il tempo rivela i malvagi, porgendo uno specchio come a una fanciulla. Non sia io mai fra costoro». Età di lettura: da 8 anni.
18,00
Io sono la mela. Una storia di Saffo

Io sono la mela. Una storia di Saffo

Beatrice Masini

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2021

pagine: 112

Nei frammenti di Saffo è riposto uno dei più straordinari tesori d'arte e di umanità che la Grecia arcaica ci abbia lasciato. Rievocare la vita della poetessa greca, attraverso questo scritto lieve e profondo di Beatrice Masini, è un'occasione per avvicinarla, entrare dentro un mondo antico e sempre vicino: i sentimenti dell'essere umano, la ricerca di un posto nell'esistenza. E delle donne, in particolare. Le raffinate illustrazioni sono di Pia Valentinis. "Nessuno ha mai scritto l'amore così [...]. Ma questo dolore, questo qualcosa che arde e corre e preme dentro, il cuore che pulsa, il corpo che vibra, questo sentirsi rapiti a se stessi, prima non era stato detto. C'era, certo, nella vita, nelle vite di chi ama; ma nessuno aveva ancora trovato le parole per dirlo. Non queste." Età di lettura: da 8 anni.
19,00
Non sono mai stata via. Vita in esilio di Maria Zambrano

Non sono mai stata via. Vita in esilio di Maria Zambrano

Nadia Terranova

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2020

pagine: 80

Un pensiero vibrante quello della grande filosofa andalusa, divenuta nel tempo oggetto di culto, che riesce a realizzare una sintesi perfetta tra ragione e cuore, tra poesia e filosofia. Nadia Terranova, in questo libro, riesce a restituire magistralmente l'emozione e la grandezza della vita e del pensiero della straordinaria donna e filosofa spagnola. Età di lettura: da 9 anni.
18,00
Lev della radura. Un racconto con Tolstoj

Lev della radura. Un racconto con Tolstoj

Federica Iacobelli

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2020

pagine: 112

«Si sentiva anche battere il cuore, a causa di quello che succede agli umani, quando in testa o nel petto tengono troppe cose insieme». È la voce sensibile e intensa di Federica Iacobelli che ci accompagna in "Lev della radura", per conoscere una parte del suo mondo immaginario, dei sui pensieri, delle sue parole e delle sue storie. Capitolo dopo capitolo, conosciamo la storia di Lev Tolstoj: stare al mondo diventa una ricerca per trovare la propria voce, distinta e tutta sua, e tradurre in parole ogni emozione, ogni fatto; è poter diventare scrittore per raccontare la felicità e l'infelicità, il visibile e l'invisibile, i piccoli e i grandi. [...] Ogni capitolo è impreziosito dalle illustrazioni di Pia Valentinis che ci offrono uno sguardo profondo sulla vita dello scrittore e sulle sue opere. (Milena Minelli per "La Stampa"). Età di lettura: da 8 anni.
19,00
Il suono del candore. L'abisso di cristallo di Antonin Artaud

Il suono del candore. L'abisso di cristallo di Antonin Artaud

Giuditta Perriera

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2019

pagine: 80

"I poeti sono alleati preziosi, e la loro testimonianza deve esser presa in attenta considerazione, giacché essi sanno in genere una quantità di cose fra cielo e terra che il nostro sapere accademico neppure sospetta. Particolarmente nelle scienze dello spirito essi hanno di gran lunga sorpassato noi comuni mortali, giacché attingono a fonti che non sono ancora state aperte alla scienza." (Sigmund Freud). La vita di Antonin Artaud, attore e drammaturgo francese, raccontata ai ragazzi. Ha appena diciott'anni quando viene portato in una casa di cura per malati mentali, e lì, trascorrerà a intermittenza molta parte della sua vita. "Il teatro della crudeltà" per cui Antonin Artaud diverrà universalmente famoso, sarà concepito dal grande drammaturgo come arte-terapia, con il suo potere taumaturgico per sé e per gli spettatori. Il teatro come cartarsi, in un viaggio dettato dall'inconscio, col corpo e con la mente, alla ricerca di un magico e insieme reale modo per rinascere. "E come poteva, un'anima come la tua, così inquieta e febbricitante, così appassionata e vibrante, non avvicinarsi a quella forma d'arte che più di tutte scava dentro l'essere umano: il teatro. Perché vivere per te era entrare dentro il mistero della vita, dentro le emozioni che la attraversano e la sconvolgono. E spingersi più lontano. Oltre sé, oltre l'altro, oltre le universali costrizioni. Uscirne, ogni volta, spossati ma purificati".
18,50
Tu sei mio io sarò tuo. La forza e la pace sulle ali di Federico II

Tu sei mio io sarò tuo. La forza e la pace sulle ali di Federico II

Lina Maria Ugolini

Libro: Libro rilegato

editore: Rueballu

anno edizione: 2019

pagine: 96

«Bere dal seno di una madre...». A voce piena domanda alle nuvole: «Dove sei madre? Il vescovo Gualtiero ha detto che ti trovi in cielo. Perche?... perche? non ti vedo?». La voce di Federico si scioglie nell'aria e dirada una nuvola. «Per vedere chi sta in cielo servono le ali, magnifico fanciullo. Ed ecco che queste ali si presentano per guidare i tuoi passi tra i sentieri della conoscenza...».
18,50
Charlotte Brontë, tre di sei

Charlotte Brontë, tre di sei

Michela Monferrini

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2018

pagine: 112

"Ho sognato, nella mia vita, sogni che sono rimasti sempre con me, che hanno cambiato le mie idee. Sono passati attraverso il tempo e attraverso di me, come il vino attraverso l'acqua. E hanno alterato il colore della mia mente" Emily Brontë. Charlotte, Emily, Anne, Mary, Elizabeth, Branwell: tra loro c'è chi scriverà capolavori della letteratura mondiale, ma per ora sono soltanto i sei bambini Brontë. Cinque sorelle e un fratello che crescono in una canonica nella brughiera inglese, sotto l'occhio attento di una governante. È lei, è Tabby che ce li racconta, e ci racconta di giochi fantasiosi e invenzioni straordinarie, di prove di evasione e di storie geniali. A poco a poco, nel tentativo di diventare adulti nonostante le malattie e le costrizioni anche sociali, i fratelli creano un universo di parole parallelo, danno vita a mondi - Gondal, Angria - che sembrano inaugurare il filone moderno della Narrativa Fantasy. In un via vai di lettere e fogli, ma anche di abbracci e di torte, di lacrime e valigie, tra partenze e non ritorni, il tempo passa come un vento nella canonica dei Brontë. Età di lettura: da 8 anni.
19,00
Una grazia di cui disfarsi. Antonia Pozzi: il dono della vita alle parole

Una grazia di cui disfarsi. Antonia Pozzi: il dono della vita alle parole

Elisa Ruotolo

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2018

pagine: 112

Il volume, scritto da Elisa Ruotolo, è dedicato alla grande poetessa Antonia Pozzi. Illustrazioni, Pia Valentinis."Con le parole sono entrata nel mondo e il mondo - spero - vorrà tenermi. Come il testimone messo ai ferri per troppa verità. Ti amo, poesia, almeno quanto me ne vergogno. E se è vero che si viene feriti solo da ciò che davvero si ama, allora sarai la mia freccia nel fianco: l'eterno rimorso di non essere compresa". Età di lettura: da 8 anni.
19,00
Quello che ci muove. Una storia di Pina Bausch

Quello che ci muove. Una storia di Pina Bausch

Beatrice Masini

Libro: Libro rilegato

editore: Rueballu

anno edizione: 2017

pagine: 80

Nel volume, "Quello che ci muove. Una storia di Pina Bausch", Beatrice Masini racconta, con sapienza, la biografia della grande coreografa tedesca offrendo ai giovani lettori l'occasione di entrare in un mondo colmo di profondità. Età di lettura: da 8 anni.
16,50
Semplicemente Lili. La vita di Lili Boulanger

Semplicemente Lili. La vita di Lili Boulanger

Chiara Carminati

Libro: Libro in brossura

editore: Rueballu

anno edizione: 2017

pagine: 112

Lili Boulanger, compositrice, sorella della grande didatta francese Nadia Boulanger (tra i suoi allievi, Daniel Barenboim, Leonard Bernstein, Aaron Copland, Philip Glass, Astor Piazzolla), è stata la prima donna nella storia a vincere, nel 1913, il Prix de Rome. La sua, attraverso la musica, è stata una ricerca interiore intensa, attraversata da una spiritualità autentica. "La casa è immersa nel silenzio. Lili cerca di fare meno rumore possibile a quell'ora della notte, in cui la malinconia fiorisce nel riposo dei corpi. Lili siede allo scrittoio e impugna la matita. Le note che scrive risuonano dentro di lei, piccola matrioska avvolta nel silenzio".
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.