Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Editori Riuniti

Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte

Il 18 brumaio di Luigi Bonaparte

Karl Marx

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 248

Il 18 Brumaio è la prima opera classica sulla caduta dei regimi democratici e sull’insorgenza del fenomeno populista. Marx ricostruisce le basi sociali, le credenze, i simboli della soluzione carismatica alla crisi della rappresentanza. In un tempo di facili esaltazioni per la leadership e per la  personalizzazione del potere, l’opera di Marx restituisce la complessità della vicenda politica, gli intrecci tra istituzioni, interessi, idee.
18,00
I vagabondi. Racconti giovanili

I vagabondi. Racconti giovanili

Maksim Gorkij

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 188

Questo libro riunisce quattro racconti (Celkas, Konovalov, Malva, Il mio compagno di viaggio) che rivelarono alla fine dell'800 il giovane Gor'kij alla critica e al pubblico. Il tema del vagabondaggio deriva dalla diretta esperienza di Gor'kij, il quale per alcuni anni della sua giovinezza vagò per la Russia arrangiandosi con diversi mestieri. Per molti critici questo resta il miglior Gor'kij, abile ritrattista della società dei diseredati di Russia e poetico pittore della natura. I quattro racconti narrano altrettante vicende umane che vedono protagonisti personaggi, eroi romantici e populisti, ciascuno dei quali, a modo suo, si ribella alle regole della misera e apatica vita russa di quelli anni.
10,00
L'ordine simbolico della madre

L'ordine simbolico della madre

Luisa Muraro

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 175

Si tratta dell'ordine simbolico che la lingua materna sa fare. Un ordine rivoluzionario, giacché la relazione figlia-madre è cancellata nell'ordine patriarcale; e imparare a praticarla nella vita adulta, sostituendo all’avversione la gratitudine per la madre e per le altre donne che ne continuano l’opera, apre lo spazio per la dicibilità dell'esperienza femminile, altrimenti sottoposta all’adeguamento alla norma e al potere maschile. Questo in estrema sintesi il nocciolo del libro, che dunque mette al centro del discorso non il materno inteso come qualità etica o psicologica, ma la relazione con la madre come forma simbolica, generatrice di forme sociali improntate alla mediazione linguistica più che alla legge.
14,00
Enrico Mattei. L'uomo del futuro che inventò la rinascita italiana

Enrico Mattei. L'uomo del futuro che inventò la rinascita italiana

Benito Li Vigni

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 200

Mentre sono ancora fumanti le macerie della guerra mondiale, Enrico Mattei, viene nominato Commissario Straordinario dell'Agip con il mandato di smantellare l'azienda. Mattei, scopre che in Val Padana c'è un consistente giacimento di gas e ritiene una follia lasciare l'Italia della ricostruzione senza una grande impresa nazionale nel settore dell'energia. Disobbedisce al mandato ricevuto e mette a punto un'idea ardita: portare energia a basso costo agli italiani. Lo strumento per riuscirvi è l'Eni che compete alla pari con le grandi compagnie internazionali che monopolizzano il mercato mondiale dell'energia. Ma la tragedia di Bascapé ha spezzato tutti i sogni. E questo libro vuol far conoscere la sua storia.
18,00
Discorso sul metodo

Discorso sul metodo

Renato Cartesio

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 132

Cartesio consegnò a questo breve trattato - che avrebbe dovuto dapprima intitolarsi Il progetto di una scienza universale che possa innalzare la nostra natura al suo massimo grado di perfezione - non solo i fondamenti del metodo filosofico che era venuto meditando sin dalla gioventù, ma anche il racconto affascinante della sua scoperta, la ricostruzione delle tappe che lo avevano portato a una vera e propria rivoluzione del pensiero. Dopo oltre quattrocento anni dalla nascita di Cartesio il Discorso sul metodo ripropone intatti i motivi che hanno spinto i maggiori pensatori successivi a scorgervi lo straordinario atto di nascita della razionalità umana.
9,00
Storia del presepe. Personaggi, miti, simboli

Storia del presepe. Personaggi, miti, simboli

Erberto Petoia

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 412

Rappresentazione tra le più significative della religione cristiana, il presepe è il risultato di una lunga stratificazione di forme e contenuti, eterogenei per provenienza religiosa e culturale, i cui principali e irrinunciabili elementi costitutivi sono profondamente influenzati da scritture apocrife, esegetiche e leggendarie, più che dalla stringata narrazione evangelica. Dietro le statuine che animano la scena della Natività residuano dispute teologiche, tradizioni, interpretazioni, significati, assimilati nel patrimonio mitico e religioso cui fa riferimento il presepe ecclesiastico e, in misura maggiore, quello popolare.
26,00
Vladimir Majakovskij. Testo russo a fronte

Vladimir Majakovskij. Testo russo a fronte

Vladimir Majakovskij

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 71

Questa tragedia in versi è unanimemente considerata un capolavoro della stagione prerivoluzionaria di Majakovskij (1893-1930). L'eroe principale, attorniato da figure mostruose e allegoriche, affronta motivi cari all'autore: il presagio del suicidio, la lotta con Dio, l'atteggiamento antiborghese. Prefazione di Tullio De Mauro. Introduzione, traduzione e note di Guglielmo Ruiu.
9,90
Estratto del trattato sulla natura umana

Estratto del trattato sulla natura umana

David Hume

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 106

Nel 1983 la Cambridge University Press ripubblicò un piccolo abstract del Trattato della natura umana di David Hume, apparso anonimo nel 1740. Ne erano curatori John Maynard Keynes e Piero Sraffa, i quali dimostravano che autore dell'Estratto (attribuito ad Adam Smith) non era lo stesso Hume. Cosa aveva indotto Keynes e Sraffa a profondere tempo e sforzi in un lavoro fuori dal loro campo d'interesse? Nella sua prefazione, Luigi Cavallaro rintraccia l'influsso di Hume nelle opere di Keynes e Sraffa, Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta e Produzione di merci a mezzo di merci, suggerendo che dietro l'apparente «non comunicazione» vi è una stretta complementarità tra la rivoluzione keynesiana e quella sraffiana.
11,50
Il dominio della politica

Il dominio della politica

Friedrich Hegel

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 459

Il dominio della politica è un'antologia classica che traccia, attraverso i testi che vanno dal 1794 al 1831, un ricco profilo dello Hegel pensatore politico. All'attenzione verso le vicende storiche della sua epoca si accompagna la capacità di rapportarle a un orizzonte di riflessione più ampio.
24,00
Politica e scienza dell'uomo

Politica e scienza dell'uomo

David Hume

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 293

La crisi dei principi teorici delle prime rivoluzioni borghesi; la teorizzazione di un equilibrio di poteri; la prefigurazione dei grandi temi dell'utilitarismo e dell'economia politica: questi sono alcuni fra i problemi di una filosofia politica che David Hume propone come scienza.
16,00
Da via Panisperna all'America. I fisici italiani e la Seconda guerra mondiale

Da via Panisperna all'America. I fisici italiani e la Seconda guerra mondiale

Edoardo Amaldi

Libro: Libro in brossura

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 336

Questo testo sulla storia della fisica a Roma ricostruisce le drammatiche vicissitudini dei fisici italiani dagli anni dlle leggi razziali alla fine della guerra. In un racconto fitto di episodi in gran parte sconosciuti, rivivono le vicende legate all'emigrazione di Fermi, Rasetto, Segré, Rossi.
19,90
Poema pedagogico

Poema pedagogico

Anton S. Makarenko

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti

anno edizione: 2022

pagine: 512

Questa opera racconta la formazione della colonia Gorki, che permetteva a delinquenti minorenni di ritornare a una vita sociale completa sulla base di un lavoro socialmente utile. La scuola intesa come centro di vita e non solo di studio, l'importanza del collettivo nell'educazione.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.